Terremoto, il sindaco di Amatrice: “Sottoscriviamo un patto per rilanciare il Centro Italia”

MeteoWeb

“Sottoscriviamo un patto per il rilancio del Centro Italia. E’ inutile che piangiamo. Qui non c’e’ più niente, non c’è più un’attività. Oggi ci sono solo macerie e si devono sbrigare a portarle vie. Dobbiamo indicare una linea. L’area di Rieti, l’area del Centro Italia, deve avere pari dignità rispetto ad altre zone della nazione, se vogliamo avere un futuro”.

Lo scrive in un lungo post sulla sua pagina Facebook il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi. “Il Terremoto – prosegue il sindaco del comune reatino colpito dal sisma della scorsa estate – oggi ci da’ la possibilità di ripartire dalla morte con una vita. E la vita significa sottoscrivere un patto, domani, nero su bianco, per dimostrare che le parole hanno un senso, che dobbiamo recuperare il valore della forza delle parole in un mondo dove, oggi, contano solo le immagini. Il Centro Italia e’ pronto. Sottoscriviamolo. Perché è una visione da qui a vent’anni di queste aree. Lo sottoscriviamo e andiamo sui tavoli. Non ci dobbiamo lamentare, dobbiamo proporre una strada. E lo sottoscriviamo, questo patto, perché – conclude Pirozzi – è il riconoscimento di trent’anni di abbandono”.