Terremoto: Radioimmaginaria inaugura una redazione antisismica a Sarnano

MeteoWeb

Radioimmaginaria inaugura domani una redazione antisismica a Sarnano, in provincia di Macerata, nel cuore delle Marche messe in ginocchio dal sisma. Un’iniziativa – informa un comunicato – che intende ribadire come la voce dei ragazzi (hanno tutti tra gli 11 e i 17 anni gli speaker del network radiofonico, l’unico in Europa gestito da teenager) non trema neppure di fronte alle tragedie più terribili. Radioimmaginaria lo scorso ottobre aveva gia’ aperto una postazione nelle zone terremotate, ad Acquasanta Terme: in quel caso i giovanissimi radiocronisti avevano consegnato ai loro coetanei un ‘caravan lab’, una roulotte attrezzata con tutta la strumentazione necessaria per le trasmissioni radio.

Il ‘battesimo’ della nuova sede (la 27esima in Italia, a cui si aggiungono le 6 attive nei principali Paesi europei) è fissata per domani alle 11:30. Interverranno anche il sindaco di Sarnano Franco Ceregioli, il dirigente scolastico dell’Ipsia Renzo Frau e il dirigente del Miur Antonio Salvatore Dinallo. “Grazie ad un bando del Ministero dell’Istruzione che abbiamo vinto – spiegano i ragazzi di Radioimmaginaria – porteremo agli speaker di questa nuova antenna uno Startkube, una postazione radio a prova di scossa che sembra un’astronave costruita da Inci e Biostile, due aziende innovative nelle soluzioni antisismiche e nell’energia rinnovabile. Non è solo una questione di scosse e disagi, ma soprattutto di aggregazione, per sentirsi uniti e collegati in un network che coinvolge piu’ di 230 adolescenti in tutto il mondo”. L’inaugurazione sarà preceduta dalla visita alla Startkube, aperta a tutta la cittadinanza, e verrà seguita da esibizioni dei ragazzi di Sarnano che canteranno e suoneranno. Alle 12:30 l’inizio delle trasmissioni.