Turismo, Pisa: tutto pronto per l’edizione 2017 del Giugno Pisano

MeteoWeb

L’edizione 2017 del Giugno pisano si preannuncia molto ricca. La kermesse che raggruppa eventi, iniziative, dibattiti, mostre e spettacoli in città nel mese di giugno, culminerà la sera del 16 giugno con la Luminara di San Ranieri, con i palazzi del centro storico e i Lungarni incorniciati da centinaia di migliaia di lumini a cera (uno spettacolo famoso in tutto il mondo) e il 18 giugno con la Regata delle antiche repubbliche marinare. Dalla fine di maggio all’11 luglio, spiega l’assessore alla Cultura, Andrea Ferrante, “il cartellone del Giugno pisano animerà la città con più di 100 eventi, il programma sara’ distribuito in 20 mila copie e disponibile sul sito cultura.comune.pisa.it. Chi vuole sottoporre il proprio evento può farlo compilando il forum che a breve sara’ disponibile sul sito”.

Piazza dei Cavalieri – si apprende – diventerà il palcoscenico di 21 eventi di musica, spettacoli e incontri. Continuerà inoltre l’esperimento artistico di portare l’arte contemporanea nel gioiello gotico della Chiesa della Spina. L’installazione Somewhere else è l’intervento site specific dell’artista tedesco Wolfgang Laib. A Palazzo Blu, accanto alla mostra ‘Uomo virtuale. La fisica esplora il corpo’, dal 2 giugno e’ possibile visitare l’esposizione ‘Disegnare sogni: il cinema di Silvano Campeggi (1946-1969)’, dedicata a uno dei maggiori cartellonisti cinematografici tra il 1946 e il 1969. La scienza incontra l’arte anche a Palazzo Lanfranchi con ‘Anatomia. Realta’ e rappresentazione’. Infine, la tradizione: oltre alla Luminara, il 17 giugno il palio di San Ranieri con la sfida in barca tra i 4 quartieri cittadini, il 18 giugno la Regata delle Antiche Repubbliche marinare (in Arno si sfideranno Pisa, Genova, Venezia e Amalfi) e il 24 giugno il Gioco del Ponte.