Usa, crolla un tunnel nella centrale nucleare: dichiarata emergenza

MeteoWeb

La centrale nucleare di Hanford nello Stato di Washington, nell’ovest degli Stati Uniti, ha dichiarato “una emergenza” a causa del crollo di un tunnel in cui si trasportano materiali radioattivi. Lo riferisce il dipartimento americano dell’Energia. L’allerta è scattata dopo che è avvenuto il crollo in uno dei tunnel vicino allo stabilimento di estrazione di plutonio e uranio alle 8.26 ora locale, le 17.26 ora italiana. Visto che “i tunnel contengono materiali contaminanti” le autorità hanno ordinato l’evacuazione dello stabilimento, che si trova 360 chilometri a sudest di Seattle e contiene circa 200mila metri cubi di residui radioattivi. (LaPresse)