Il virologo Burioni: “I vaccini obbligatori sono necessari, io vaccino mia figlia”

MeteoWeb

L‘obbligo vaccinale è una scelta dolorosa ma necessaria e il caso della California, dove l’obbligo è stato introdotto nel 2015 dimostra che la scelta funziona. Lo spiega Roberto Burioni, ricercatore e ordinario di Microbiologia e Virologia all’Università Vita Salute San Raffaele di Milano a margine del congresso dei pediatri della Sip in corso a Napoli.

”I vaccini sono i farmaci più sicuri che abbiamo. Non esiste alcun farmaco che abbia questo profilo di sicurezza. Io mi vaccino e ho vaccinato mia figlia’‘, ha detto in una intervista video all’ANSA. ”Sì all’obbligo vaccinale perché vaccinarsi non è un atto di protezione individuale ma di protezione di tutta la società. Chi non vaccina i propri figli li mette a rischio, e già questo non va bene e mette a rischio tutti noi. L’obbligo vaccinale è una scelta dolorosa ma assolutamente necessaria”. ”In alcuni paesi – ha aggiunto Burioni, – non è stato necessario introdurre l’obbligo perché le coperture vaccinali erano gia’ alle stelle. In altri stati come la California e’ stato introdotto l’obbligo nel 2016 e le coperture sono arrivate ai livelli voluti”.