Incendi Vesuvio, ingegneri: “Bisogna pensare a ricomporre l’habitat”

MeteoWeb

“Emergenza Incendi 2017, gia’ in questa fase occorre ragionare sul futuro e sulle azioni per ricomporre l’equilibrio naturale violato”: lo afferma il vice presidente dell’Ordine degli ingegneri di Napoli, Eduardo Pace. “Fin d’ora – si legge in una nota – bisogna pensare alla ricostruzione degli habitat distrutti dal fuoco, alla rinaturalizzazione e alla protezione. Per questo motivo e’ opportuno mettere in campo le competenze di Ingegneria Naturalistica e di Ingegneria Antincendio che sono patrimonio degli ingegneri”.

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli si rende “subito disponibile – prosegue la nota – a collaborare con le istituzioni per affiancarle fin dalla fase di ricognizione per la valutazione del danno ambientale e per la programmazione delle buone pratiche per la ricostruzione naturalistica del territorio secondo i principi dell’Ingegneria Naturalistica e con sistemi e procedure che consentano, almeno, una protezione antincendio”. L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli negli ultimi anni ha approfondito e diffuso la cultura dell’Ingegneria Naturalistica, dando vita al Centro studi internazionale di ingegneria naturalistica e promuovendo e curando l’organizzazione dei primi seminari formativi sulla materia, in collaborazione con il Parco del Vesuvio, l’Universita’ Federico II, il Parco del Circeo, il Wwf.