Esplosione nell’acciaieria Riva: la causa è un fulmine

MeteoWeb

E’ stato un fulmine, nel corso del temporale che si e’ abbattuto in mattinata nel Bresciano, a colpire la centralina del gas esplosa all’interno dell’ acciaieria Riva di Cerveno, in Alta Vallecamonica e provocare l’incendio che ha distrutto parte degli uffici. Tutte le persone presenti in azienda in quel momento sono state fatte evacuare e nessuna e’ rimasta ferita. L’incendio, che ha provocato alte fiamme e fumo, e’ stato spento. Nessuno al momento risulta ferito.