Incendi, fiamme sul Morrone: distrutti 40 ettari di vegetazione

MeteoWeb

Continuano ormai da quasi ventiquattro ore le operazioni di spegnimento del vasto incendio che si è sviluppato sul Monte Morrone, nel cuore del Parco Nazionale della Majella. L’area interessata – spiegano – è di molti chilometri e le fiamme, aiutate anche dall’azione del vento, hanno finora distrutto oltre 40 ettari di vegetazione in una delle zone piu’ interessanti dell’intero sistema ambientale abruzzese.

Sul posto stanno operando Vigili del fuoco, volontari uomini della protezione civile e anche due canadair. I carabinieri forestali indagano sulla natura dell’incendio, anche se la mano di qualche piromane è fin troppo evidente. Il sindaco di Sulmona, Anna Maria Casini, ha rivolto un appello alla cittadinanza per collaborare alle operazioni di spegnimento ed ha definito l’accaduto “una grande ferita per la città ed il territorio”