Incendi, roghi ‘pericolosi’ nelle campagne dell’Avellinese: 8 denunce

MeteoWeb

Otto persone sono state denunciate, in flagranza, dai carabinieri del Comando provinciale di Avellino per aver acceso roghi di residui vegetali in aree verdi, a pochissima distanza dalle abitazioni. I militari sono intervenuti a Serino, Summonte, Ospedaletto d’Alpinolo e San Martino Valle Caudina.

Sono dunque 28 le persone denunciate alla Procura per combustione illecita di rifiuti che, in molti casi, a causa del vento, provoca incendi su vasta scala. In provincia di Avellino, nella solo giornata di ieri, sono stati 25 gli incendi che hanno interessato aree verdi e zone boschive, impegnando nelle operazioni di spegnimento 200 operatori tra Vigili del Fuoco, Genio Civile, Comunita’ Montane e associazioni di volontariato.