Incendi, rogo in alpeggio: in salvo un allevatore con i familiari

MeteoWeb

Un incendio ha danneggiato un fabbricato nell’alpeggio Grand Alpe, nel territorio comunale di Valgrisenche. Le fiamme sono divampate verso le 3.30 e hanno interessato l’area dove sono installati alcuni generatori di corrente. L’allevatore Giulio Denarier e due suoi giovani familiari stavano dormendo nell’abitazione vicina.

L’uomo, si apprende, si e’ accorto in tempo del rogo – insospettito dal fatto che la luce della casa non si accendesse – e ha fatto uscire tutti dalla struttura. Ha quindi dato l’allarme e per precauzione ha spostato un’auto che rischiava di essere coinvolta dal rogo. L’intervento dei vigili del fuoco, effettivi e volontari, ha permesso di contenere le fiamme evitando che si propagassero all’abitazione adiacente.

L’unica vittima e’ un cane dell’alpeggio, trovato carbonizzato. Le cause dell’incendio sono in via di accertamento, non si esclude un surriscaldamento dovuto a un problema elettrico.