Incendi: vasti focolai sulle colline di Reggio Emilia

MeteoWeb

Circa 50 ettari di boscaglia e terreni sono stati interessati da un incendio che si e’ sviluppato a partire dalla tarda mattinata di ieri tra i comuni reggiani di Canossa e Casina. Non si registrano evacuati o danni alle persone ma e’ stato imponente l’intervento dei vigili del fuoco, con quattro squadre boschive giunte da Reggio Emilia, Parma, Modena e Bologna, coordinate dal Dos di Reggio Emilia.

Impiegati anche un Canadair, che ha effettuato dieci sganci d’acqua caricandosi al largo di La Spezia, e un elicottero che ha compiuto trenta sganci rifornendosi in un bacino locale. Impiegate anche diverse unita’ di volontari ed e’ stata attivata la Protezione Civile. Il rogo ha avuto due fronti principali, nelle localita’ di Vedriano e Monte Barazzone, il primo dei quali e’ stato sostanzialmente neutralizzato. Rimane tutt’ora attivo il secondo. Si indaga sulle possibili cause: non si esclude il dolo ma potrebbero anche essere accidentali.