Lago di Bracciano, Zingaretti: “La Città di Roma ci comunichi i prelievi non gestiti da Acea”

MeteoWeb

“Abbiamo rinnovato alla Città Metropolitana di a Roma Capitale l’esigenza di conoscere almeno quali sono le altre caaptazioni esistenti non gestite da Acea che prelevano ancora l’acqua senza alcun vincolo dal Lago di Bracciano e anche l’esigenza di azzerare queste caaptazioni o quanto meno di governarle. Comunico al Consiglio che allo stato attuale malgrado l’ordinanza sia della scorsa settimana non abbiamo ricevuto su questo punto alcuna risposta, nè su quante sono le caaptazioni in essere, nè sui provvedimenti adottati dalla Città Metropolitana al fine di regolarle, condizionarle o se possibile a mio giudizio di eliminarle”. A riferirlo il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, intervenuto poco fa in Consiglio regionale per riferire sull’emergenza incendi e sul problema della siccità.