Scoperto un ‘nido’ di nuove cellule nel cervello adulto

MeteoWeb

Scoperta una fonte ‘inesauribile’ di nuove cellule nervose nel cervello adulto: si trova nell’ ‘amigdala’, che corrisponde al centro cerebrale delle emozioni, o meglio la parte primitiva del cervello dove nascono tutte le nostre paure.

La scoperta si deve a scienziati australiani della University of Queensland. Pubblicata sulla rivista Molecular Psychiatry (editada Nature), e svela che il cervello in eta’ adulta ha maggiori capacita’ rigenerative rispetto a quanto ritenuto prima.

Finora, infatti, si pensava questa possibilita’ fosse circoscritta unicamente a un piccolo punto dell”ippocampo’ (centro dei ricordi), nel cosiddetto ‘giro dentato’, importantissimo per le capacita’ di apprendimento e memoria. E’ possibile che modulando a piacimento il processo di rigenerazione naturale nell’amigdala, si potranno cancellare o almeno mitigare paure, disturbi d’ansia e traumi.