Siccità, Zingaretti: “Con l’ordinanza salvaguardiamo l’ecosistema Bracciano”

MeteoWeb

“Come dichiarato anche dal Cnr la siccita’ ha messo a dura prova l’ecosistema del Lago di Bracciano e anche le captazioni lo hanno fatto. Sono spariti fino ad oggi ben 2 km di superficie con abbassamento del livello dell’acqua che sta incidendo sull’ecosistema”. Lo ha detto il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, nel corso del suo intervento al Consiglio Regionale, chiamato a rispondere della situazione siccita’ e incendi, in particolare parlando della situazione del Lago di Bracciano, al centro la settimana scorsa, dello scontro la Acea e con il Campidoglio.

“Nei primi tre metri di profondita’ c’e’ la maggior parte della biodiversita’ vegetale e due habitat di interesse comunitario tutelato – ha spiegato -. Per questo l’abbassamento del livello, a prescindere dal rispetto delle convenzioni, genera un grande allarme e per questo c’e’ stata la massima attenzione e abbiamo raccolto le ripetute segnalazioni dei comitati dei cittadini e dei sindaci, che si sono rivolti anche alla procura della repubblica”.