Terremoto: i frati di Assisi pregano per le vittime di un anno fa

MeteoWeb

Ad un anno dal Terremoto che colpi’ il centro Italia i frati di Assisi ricorderanno domani, nella preghiera del mattino e durante le celebrazioni eucaristiche, le vittime e le famiglie colpite dal sisma. “E’ necessario superare i limiti del sistema Paese in generale e dei territori martoriati dal sisma – afferma in una nota il custode del Sacro convento, padre Mauro Gambetti – attivando un processo critico tramite la valorizzazione sinergica di esperti in sicurezza, occupazione ed economia. Proprio per questo – continua padre Gambetti – il 15 settembre ad Assisi, nell’ambito dell’evento internazionale ‘Il Cortile di Francesco’, si terra’ una giornata dedicata alla prevenzione dove parteciperanno tra gli altri il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, e il governatore Banca d’Italia, Ignazio Visco”.