Uova al fipronil: in Austria otto casi conclamati, dieci sospetti

MeteoWeb

L’Agenzia nazionale della Salute e della sicurezza alimentare austriaca ha confermato di aver riscontrato su 80 campioni prelevati ben otto casi di uova contaminate con l’insetticida fipronil. Altri dieci sono considerati sospetti. L’agenzia austriaca ha comunicato che il valore piu’ alto misurato e’ di 0,1 milligrammi per chilogrammo, quindi dieci volte inferiore al valore piu’ alto riscontrato in Belgio.

L’insetticida – spiegano – è stato rilevato nei prodotti per la ristorazione a base di uova per il commercio all’ingrosso provenienti da Germania, Paesi Bassi, Belgio e Polonia. L’Austria era una delle 15 Nazioni europee indicate nella lista pubblicata la settimana scorsa dalla Commissione europea.