Uova contaminate, Eurovo: “garanzia conformi tutti i prodotti”

MeteoWeb

Il gruppo Eurovo, con una nota in merito alla vicenda Fipronil, ribadisce, “come gia’ spiegato dal ministero della Salute, che i valori riscontrati non conformi sono nettamente inferiori alla soglia di sicurezza definita dalla Comunita’ Europea” e che “anche grazie all’implementazione dei controlli pubblici, stabiliti dalla Regione Emilia-Romagna e dal protocollo dell’associazione Assoavi, e’ possibile garantire che tutti i prodotti da oggi immessi nel mercato siano conformi”.

Dall’inizio dell’allerta, spiega l’azienda, “Eurovo ha immediatamente attivato un piano straordinario di analisi volontarie di ricerca del Fipronil, principio attivo la cui ricerca non era richiesta prima dell’allerta, per poter escludere dalla commercializzazione uova o ovoprodotti non conformi. Premesso – sottolinea – che Eurovo garantisce la filiera e non utilizza assolutamente prodotti contenenti Fipronil, ha comunque attivato un piano di controllo straordinario su tutte le uova provenienti dagli allevamenti di proprieta’ e in acquisto”.