Uova contaminate: la Francia ritira le ‘gaufres’ olandesi

MeteoWeb

Diciassette tipi di ‘gaufres’ (cialde), tutte di origine olandese, in buona parte vendute con marchi della grande distribuzione. Sono questi alcuni dei prodotti ritirati dal mercato in Francia in seguito allo scandalo delle uova al fipronil, che nell’Esagono ha coinvolto 14 imprese di trasformazione e 40 grossisti, tutti importatori di uova e ovo-prodotti da Belgio e Olanda.

Come da impegni presi nei giorni scorsi, il ministero dell’agricoltura di Parigi ha cominciato a pubblicare il nome degli alimenti a base di uova sequestrati e continuera’ nelle prossime settimane. Gli elenchi sono due, uno comprende i prodotti con una concentrazione di fipronil superiore al valore limite, ma che non costituiscono un rischio immediato per la salute. L’altro elenco include i prodotti in cui il livello di insetticida e’ talmente alto da porre rischi immediati per la salute. Ad oggi, comunica il ministero, nessun caso di questo tipo e’ stato registrato in Francia.