Uragano Harvey: cancellati tutti i voli dall’aeroporto Bush di Houston, ospedali evacuati

MeteoWeb

Texas sempre più isolato. L’aeroporto intercontinentale George Bush di Houston, ha cancellato tutti i voli commerciali programmati oggi dopo che le strade di accesso allo scalo sono state inondate per effetto della violenza delle piogge provocate dall’uragano Harvey, trasformatosi in tempesta tropicale. L’aeroporto Bush, uno dei principali hub degli Stati Uniti per i voli verso il Messico, ha annunciato ufficialmente la cancellazione sul suo sito web. L’altro aeroporto della città, l’Hobby International, aveva già in precedenza fermato tutti i voli.

Molti ospedali sono stati evacuati come il Ben Tub Hospital, nel Texas Medical Center, uno dei piu’ grandi e all’avanguardia del mondo. Le conseguenze dell’uragano “vanno oltre ogni effetto mai sperimentato. Questo evento non ha precedenti e precedente e ogni possibile effetto e’ imprevedibile”, ha avverto il National Weather Center.