Incidenti montagna, un morto su Monte Bianco: era un esperto scalatore

MeteoWeb

Era un forte atleta e aveva già scalato importanti vette Andrea Chaves Lopez, 21 anni, di Novi Ligure (Alessandria), morto sul Monte Bianco durante l’ascesa dell’impegnativa via Major, sul versante della Brenva. L’incidente che gli è costato la vita si è verificato dopo le tre di notte, tra giovedì e venerdì, durante la salita.

Lo ha ricostruito il Soccorso alpino della guardia di finanza di Entreves in base alle fotografie scattate dal giovane durante l’ascesa. Il giovane scalava in solitaria e non ci sono testimoni dell’incidente: è possibile, ipotizzano i soccorritori, che sia precipitato fino alla crepacciata terminale dopo essere stato investito da una scarica di sassi. La salma, recuperata con l’elicottero del Soccorso alpino valdostano venerdì sera, si trova nella camera mortuaria di Courmayeur.