Clima, il Wwf: “Alla Cop23 bisogna definire l’applicazione dell’accordo di Parigi”

MeteoWeb

“E’ indispensabile che gli Stati definiscano le linee guida per l’implementazione dell’accordo per far si’ che sia effettivo a partire dal 2020”. Cosi’ il Wwf – nel corso di un press briefing – parla di quello che sarebbe necessario avvenisse alla prossima Conferenza delle parti (Cop23), il vertice mondiale delle Nazioni Unte sui cambiamenti climatici che si apre a Bonn la prossima settimana (dal 6 al 17 novembre), e che propone sul tavolo le questioni chiave dell’accordo di Parigi e gli strumenti per limitare il riscaldamento globale al di sotto di 1,5 gradi di aumento medio della temperatura del Pianeta.

Secondo il Wwf la Cop23 deve “anche lanciare un processo per incoraggiare i governi nazionali a aumentare l’ambizione dei propri obiettivi nazionali a partire dal 2020”. Inoltre “ci sara’ anche una forte attenzione sulle azioni messe in campo” da imprese e citta’, soprattutto sul ‘come’ integrarle di piu’ negli impegni nazionali e internazionali.