Google: “Le macchine intelligenti sono già tra noi e indovinano le nostre azioni” 

MeteoWeb

“Le macchine intelligenti, capaci di apprendere, sono gia’ tra noi e diventeranno sempre piu’ parte essenziale della nostra vita quotidiana”. Lo ha dichiarato Prabhakar Raghavan, vicepresidente Engineering di Google, intervenendo oggi davanti a una platea piena di studenti e professionisti del settore nell’ambito di Internet Festival, in corso a Pisa fino a domenica 8 ottobre.

“Pensiamo all’individuazione delle mail di spam, alle canzoni che ci consiglia la Rete, alle tecnologie che individuano se siamo stanchi mentre ci troviamo alla guida, al riconoscimento facciale da parte degli smartphone”, ha sottolineato Raghavan. “Il prossimo passo sara’ sviluppare e diffondere le tecnologie predittive: alcuni software sono gia’ in grado di indovinare cosa stiamo cercando e di cosa abbiamo bisogno. E diventano ogni giorno piu’ precise”.

“Ma c’e’ sempre un risvolto culturale: di fronte a un dispositivo elettronico che suggerisce cosa fare, abbiamo sempre bisogno di sapere perche’ lo fa. C’e’ una maggiore diffidenza nei confronti della tecnologia”. Internet Festival e’ promosso da Regione Toscana, Comune di Pisa, Registro.it e Istituto di Informatica e Telematica del Cnr, Universita’ di Pisa, Scuola Superiore Sant’Anna,Scuola Normale Superiore insieme a Camera di Commercio di Pisa, Provincia di Pisa e Associazione Festival della Scienza. La progettazione e l’organizzazione sono a cura diFondazione Sistema Toscana. Il direttore del Festival e’ Claudio Giua. Project leaderAdriana De Cesare (Fondazione Sistema Toscana). Anna Vaccarelli (IIT-CNR) e Gianluigi Ferrari (Universita’ di Pisa) coordinano rispettivamente il comitato esecutivo e scientifico.