Incendi Piemonte, densi fumi in cielo: peggiora l’inquinamento dell’aria 

MeteoWeb

Tra le conseguenze dell’emergenza incendi che sta interessando il Piemonte c’e’ anche la produzione di fumi, molto densi e ricchi di monossido di carbonio e particolato, che si stanno riversando sulla pianura. Nel caso gli incendi dovessero proseguire con l’intensita’ attuale l’Arpa, l’Agenzia regionale per l’ambiente, prevede “un ulteriore peggioramento delle condizioni di inquinamento atmosferico nel caso gli incendi dovessero proseguire con l’intensita’ attuale”.

“Tali emissioni – prosegue l’Arpa – sono accompagnate da fumi particolarmente densi che, trasportati dal vento, possono percorrere distanze significative e contribuire all’incremento delle concentrazioni di particolato PM10 e PM2,5, misurato nelle stazioni della rete regionale, sia dal punto di vista massico sia della composizione chimica”. Per questo motivo la Citta’ di Torino invita i cittadini a “osservare le principali cautele da adottare in situazioni di alta incidenza di polveri nell’aria”.