Intossicati da tallio: condizioni stabili per i ricoverati a Desio

MeteoWeb

I pazienti ricoverati all’ospedale di Desio per intossicazione da tallio “sono tutti stabili” e “rispondono alle terapie in maniera positiva”. E’ l’ultimo aggiornamento dei medici della struttura sui familiari di Giovanni Battista e Patrizia Del Zotto, 94 e 62 anni, padre e figlia morti il 2 ottobre nel presidio brianzolo. I pazienti ricoverati sono la sorella, il marito e la madre di Patrizia, e la badante. Tutti risultati positivi al tallio. La famiglia di Nova Milanese sta rispondendo alle terapie. “Permangono le criticità” solo a carico della mamma 87enne, “legate – precisano i camici bianchi – all’età e alle pregresse patologie croniche dell’anziana”.