Nobel Fisica 2017, Pezzopane: “Oggi la fisica italiana è in festa”

MeteoWeb

“Oggi e’ un grande giorno per la fisica mondiale perche’ il nobel a Weiss, Barish e Thorne premia chi con determinazione ha cercato per due decenni la conferma dell’ esistenza delle onde gravitazionali, previste dalla teoria della relativita’ generale, attraverso una monumentale collaborazione internazionale che ha visto l’Istituto nazionale di fisica nucleare e l’antenna Virgo situata a Cascina tra i protagonisti”. Lo afferma in una nota la senatrice del Pd Stefania Pezzopane.

Anche a L’Aquila si fa festa: il professor Barry Barish, professore emerito al California Institute of Technology, e’ membro del comitato scientifico del GSSI, il Gran Sasso Science Institute, la scuola di alta formazione scientifica che con caparbieta’ abbiamo istituito dopo il terremoto e rafforzato con apposita legge di riconoscimento e finanziamento nella nostra citta’. Il GSSI e’ impegnato proprio nello studio delle onde gravitazionali, ramo di punta della ricerca fisica contemporanea“, aggiunge.

“Oggi e’ davvero un bel giorno – conclude – si brinda a un successo collettivo cui ha partecipato anche la fisica italiana, oltre a quella USA. Lo stesso rettore del GSSI, Eugenio Coccia, e’ da sempre nel gruppo internazionale di studiosi delle onde gravitazionali. Per noi aquilani e’ la conferma di una scommessa giusta: quella di puntare su una scuola di alta formazione e post dottorato in fisica, astrofisica, matematica, computer science come il GSSI. Questi risultati confermano la bonta’ della scelta di portare determinati studi a L’Aquila e quanto fossero assurde e pericolose le idee di quelle forze politiche che osteggiarono la scelta”.