Ricerca: filmata nel cervello l’attivazione della serotonina

MeteoWeb

E’ stata filmata per la prima volta l’attivazione nel cervello della serotonina: per l’esperimento pubblicato su Cell reports, è stata fondamentale la conferma di un team di ricercatrici dell’Università di Cagliari.

Lo studio contribuisce a spiegare il meccanismo della neurotrasmissione serotoninergica dimostrando che i neuroni che rilasciano la molecola si attivano in tutte le aree cerebrali, in momenti diversi. La scoperta è stata possibile grazie alla combinazione di tecniche di chemo-genetica e risonanza magnetica funzionale che hanno consentito di attivare selettivamente i neuroni che producono serotonina e di filmarne l’attività in tempo reale.

La conferma della validità del modello ipotizzato dai ricercatori è arrivata dalla misurazione dei livelli di serotonina in diverse aree cerebrali eseguita dalla professoressa Maria Antonietta De Luca e dalla collaboratrici Giulia Margiani e Maddalena Mereu dell’Università di Cagliari.

Lo studio è frutto della collaborazione tra il gruppo di ricerca guidato dal dottor Alessandro Gozzi del Center for Neuroscience and Cognitive System dell’Istituto Italiano di Tecnologia (CNCS – IIT di Rovereto) e quello del professore Massimo Pasqualetti del Dipartimento di Biologia dell’Università di Pisa.