Terremoto Iran, nuovo bilancio: 483 morti e 12mila feriti

MeteoWeb

È di 483 morti e 12.386 feriti il bilancio complessivo del terremoto che ha colpito la provincia di Kermanshah nell’Iran occidentale due settimane fa, secondo gli ultimi dati resi noti oggi dalle autorità. L’organizzazione iraniana di medicina legale, citata dall’agenzia ufficiale dell’Irna, ha riferito che tra le persone che hanno perso la vita ci sono 246 donne e 237 uomini.

La maggior parte delle vittime (425) si sono state registrate nella città di Sarpul Zahab. Il terremoto del 12 novembre, di 7.3 gradi sulla scala Richter, ha avuto il suo epicentro nell’area di Ezgeleh, al confine con l’Iraq.Il sisma e le sue scosse di assestamento hanno causato vaste distruzioni nella provincia di Kermanshah, dove circa 30mila case sono state distrutte o danneggiate.