Allerta meteo Lombardia: rischio neve anche a bassa quota

MeteoWeb

La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia sulla base delle previsioni meteorologiche emesse da Arpa-Smr, ha emesso una comunicazione di moderata criticità (codice arancione) per rischio neve a partire dalle 21 di oggi fino alle 12 di domani su Valchiavenna, Prealpi comasche-lecchesi e varesine. L’avviso e’ valido anche come ordinaria criticita’ (codice giallo) su tutto il resto del territorio.

“Dal pomeriggio di oggi ed in serata- ha spiegato l’assessore Bordonali sono possibili nevicate ovunque fino a quote di Pianura. Dalla sera, a partire dai settori meridionale Appennino, passaggio a pioggia mista a neve o pioggia con possibile fenomeno di gelicidio (pioggia che gela al suolo). Per domani tempo perturbato con precipitazioni diffuse in intensificazione nella seconda parte della giornata. L’arrivo di aria mite in quota apportera’ un graduale rialzo dello zero termico a partire dai settori della Pianura in estensione verso Nord. Entro mezzogiorno lo zero termico salira’ fin sui 1800-2000 metri su Appennino, Pianura e fascia Prealpina centro-orientale”. Le situazioni di criticita’ per rischio neve potrebbero essere legate soprattutto a difficolta’, rallentamenti e blocchi del traffico stradale e ferroviario, oltre a possibili interruzioni della fornitura di energia elettrica e/o delle linee telefoniche.