Colon: i consigli per mantenerlo sano e pulito

MeteoWeb

Chiamato anche intestino crasso, il colon ha la funzione di assorbire elevate quantità di acqua e sali, producendo muco (lubrificante) e anticorpi, che creano un sistema immunitario finalizzato a difendre la mucosa intestinale. Come mantenere il colon sano e pulito? La sua buona salute passa per una corretta alimentazione, ricca di fibre solubili e insolubili, acqua (almeno due liitri al giorno), frutta, verdura, cereali integrali e legumi. Da consumare cibi ricchi di clorofilla (cavoli di Bruxelles, sedano, alghe, porri, piselli), semi di lino e di chia, erba di grano, Kefir. Molto importante lo yogurt in quanto i fermenti lattici ripristinano la flora batterica, fungendo da barriera difensiva contro il passaggio di sostanze tossiche e gli omega 3, contenuti, ad esempio, in salmone, sgombro e sardine.

Per un colon perfetto è indispensabile mangiare alimenti ricchi di magnesio (cacao, semi di zucca, lino e girasole, anacardi, noci), kuzu (estratto in polvere di una radice diluito in acqua fredda, bollito e servito freddo). Amici del colon sono, ad esempio, banane, prugne, mele, avocado, riso e grano, fagioli e lenticchie. Si ad agrumi, fragole, segale, orzo, barbabietole, carote, rape e cavolfiori, evitando cibi grassi, dolci industriali, fritture e insaccati.

Attenzione ai segnali lanciati dal corpo, indicativi di un colon sporco: gonfiore addominale, sbalzi d’umore, problemi di peso, stitichezza, mancanza d’energia, alito cattivo, macchie sulla pelle, brufoli, punti neri, diabete, stress, insonnia, ansia, caduta di capelli ecc. E’ consigliabile praticare almeno 30 minuti di attività fisica al giorno per allontanare anche il rischio di tumori al colon, limitando, per quanto possibile, la sedentarietà. Un colon pulito elimina più facilmente le tossine per cui è facile intuire quanto l’osservazione di questi semplici consigli sia fondamentale per mantenerlo in salute.