Gran Bretagna, incendio allo zoo di Londra: manca un oritteropo all’appello

MeteoWeb

Incendio in Gran Bretagna, in particolare allo zoo di Londra dove nelle prime ore del mattino le fiamme hanno colpito l’attrazione turistica di Regents Park. Alcuni dipendenti dello zoo sono stati medicati dai soccorritori per aver inalato fumo dopo, sul posto sono accorsi oltre 70 pompieri che hanno impiegato tre ore per riuscire a domare le fiamme, scoppiate vicino al recinto dei suricati, nelle prime ore della mattina. L’incendio ha colpito anche il caffe’ e il negozio di souvenir, nei pressi dell’area dove sono custoditi alcuni cuccioli di capra, pecora, asino, lama, maiali e oritteropo.

A mancare all’appello e’ proprio un esemplare di quest’ultima specie, un mammifero diffuso in tutta l’Africa sub-sahariana, noto per la sua dentatura particolare che pero’ non usa se non per nutrirsi di termiti. “L’incendio ha colpito prevalentemente il caffe’ e il negozio. Anche parte della vicina zona per cuccioli e’ stata colpita“, ha fatto sapere Clive Robinson, alla guida dei vigili del fuoco, sottolineando che i pompieri hanno lavorato duramente per mettere il fuoco sotto controllo il piu’ rapidamente possibile e per impedirgli di diffondersi nei recinti degli animali vicini. Lo zoo ha fatto sapere che restera’ chiuso fino a nuovo ordine, mentre si accertano le cause dell’incendio.