Scia di morte e distruzione in India per il ciclone Ockhi: 39 vittime nel Tamil Nadu e nel Kerala, 167 pescatori dispersi

MeteoWeb

Il ciclone Ockhi è in arrivo negli Stati indiani del Gujarat e del Maharashtra. Durante il suo percorso da sud a nord ha lasciato una scia di morte e distruzione, con 39 vittime nel Tamil Nadu e nel Kerala, dove 167 pescatori risultano ancora dispersi. In previsione di forti piogge, nel Maharashtra le scuole sono state chiuse a Mumbai e nei distretti di Sindhudurg, Thane, Raigad e Palghar.

Nel Gujarat, dove è in corso la campagna elettorale per il rinnovo dell’assemblea legislativa statale – si vota il 9 dicembre in 89 collegi e il 14 negli altri 93 – sono stati cancellati diversi comizi. Il primo ministro, Narendra Modi, ha dichiarato via Twitter di aver parlato con tutte le autorita’ competenti e che la situazione viene attentamente monitorata; ha, inoltre, assicurato che le popolazioni colpite riceveranno tutta l’assistenza possibile.