Maltempo, Piemonte con la neve: aumenta l’allerta valanghe

MeteoWeb

Le abbondanti nevicate delle ultime ore, che hanno interessato tutto il Piemonte, fanno salire il pericolo valanghe. L’Arpa Piemonte prevede una significativa ripresa dell’attivita’ valanghiva spontanea, con distacchi anche di grandi dimensioni. Il pericolo e’ ‘Forte’ su Alpi Cozie Sud e Alpi Liguri e ‘Marcato’ sulle altre zone. Le precipitazioni, secondo le previsioni, si esauriranno nel pomeriggio a partire dai settori orientali della Regione.

Atteso per domani mattina un forte calo delle temperature minime, con gelate diffuse. La quota neve e’ stata prossima al suolo su tutto il Piemonte. Nel Cuneese gli accumuli maggiori, con 40 centimetri a Cuneo e picchi di 80 centimetri a Praly e Paesana. Sulle pianure del Torinese si registrano tra i 10 e i 15 centimetri di neve, 20-30 centimetri sulla collina.