Maltempo, Slovenia: migliaia senza elettricità

MeteoWeb

Il Maltempoche si e’ abbattuto sulla Slovenia ha lasciato oltre diecimila famiglie senza elettricita’, soprattutto a causa dei forti venti che si sono riversati su tutto il paese. Il primo ministro, Miro Cerar, ha cancellato la partecipazione al vertice sul clima a Parigi per recarsi in visita a Bohinj e Jezersko, a nord di Lubiana, zona dove interi villaggi sono rimasti isolati dal resto del paese a causa del Maltempo.

“Il cambiamento climatico sta accadendo qui e ora, la Slovenia e’ stata colpita da forti piogge e vento”, ha dichiarato Cerar in una nota diramata dalla Presidenza del consiglio. Le operazioni di soccorso sono guidate dalla Protezione civile, che coordina gli sforzi dei servizi governativi, delle organizzazioni non governative, dei vigili del fuoco e dei volontari. Fra le zone piu’ colpite la Carniola e la Carinzia, dove molte strade sono chiuse, migliaia di famiglie sono rimaste senza elettricita’, e si temono inondazioni a causa delle nuove piogge previste in serata. Il vento si calmera’ al mattino e quasi si fermera’ di notte mercoledi’, ma a causa delle nuove piogge, inondazioni sono attese per la sera.