Maltempo Toscana, allerta rossa: scuole chiuse in quasi tutta la Regione [ELENCO]

MeteoWeb

Toscana nella morsa del gelo e del maltempo, con forte rischio neve. La Protezione Civile ha infatti diramato un’allerta rossa, in seguito alla quale molte scuole della Regione saranno chiuse.

Provincia di Prato

Allerta rossa dalla mezzanotte per tutto il territorio pratese a partire dalla mezzanotte fino alle 23.59 di lunedì 11. Il codice rosso riguarda sia il rischio idrogeologico per il reticolo principale sia per quello minore: è infatti prevista pioggia per 36 ore consecutive che, insieme allo scioglimento della neve nei Comuni limitrofi, porterà a un forte innalzamento dei fiumi.

La Protezione civile è già allerta e nel pomeriggio di oggi il sindaco di Prato, Matteo Biffoni, il vicesindaco Simone Faggi e il responsabile della protezione civile Sergio Brachi hanno fatto il punto della situazione con tutti gli operatori. Vista l’allerta codice rosso – massima allerta – emesso dal Centro funzionale della Regione Toscana per la giornata di domani da ordinanza dovranno essere chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado, i cimiteri, giardini e parchi pubblici e gli impianti sportivi all’aperto e coperti con tensostruttura. Chiuse anche tutte le piste ciclabili.

In attesa della formalizzazione dell’ordinanza l’assessore alla Pubblica istruzione Maria Grazia Ciambellotti sta avvisando i dirigenti scolastici per le vie brevi, così da avvisare le famiglie il prima possibile.

Provincia di Lucca e Pistoia

Lo stesso tipo di provvedimento è stato preso nelle città di Lucca e Pistoia, oltre che Vernio, Vaiano e Carmignano. La viabilità al momento resta regolare, provvedimenti di chiusura verranno presi via via al bisogno, con monitoraggio continuo. Alle 22 di stasera aprirà il centro operativo della protezione civile per un monitoraggio e un aggiornamento continuo dell’evolversi della situazione. Rimarrà operativo fino al termine della criticità. Tutti gli aggiornamenti sul sito www.protezionecivile.comune.prato.it.

Anche a Livorno allerta meteo con codice rosso. Lo rende noto il sindaco Filippo Nogarin. “La Regione ha diramato un’allerta meteo arancio per vento forte e mareggiate che durerà dalle 18 di oggi, domenica 10 dicembre, alle 24 di domani – ricorda il sindaco sulla sua pagina Facebook – A partire dalla serata di oggi e ancora di più nella mattinata di domani, sulla costa livornese sono attese raffiche di libeccio fino a 120 km all’ora e un conseguente ingrossamento del mare“. Come da protocollo, spiega Nogarin, “abbiamo disposto la chiusura dei parchi pubblici e per sicurezza abbiamo deciso di chiudere anche le scuole di ogni ordine e grado della città. Proprio in questi minuti stiamo predisponendo l’apposita ordinanza”.

Città metropolitana di Firenze

Anche la Città metropolitana di Firenze ha preso una serie di misure in relazione all’emissione del codice rosso per ischio idraulico del reticolo principale e idrogeologico idraulico del reticolo minore. E’ stato deciso di chiudere le scuole di ogni ordine e grado per i territori interessati dall’allerta (Calenzano, Campi, Capraia e Limite, Cerreto Guidi, Empoli, Fucecchio, Montelupo Fiorentino, Sesto Fiorentino, Signa e Vinci), “pur nella consapevolezza che per l’estensione dell’area alcuni Comuni saranno probabilmente interessati soltanto marginalmente dall’evento”.

Elenco scuole chiuse per la Regione Toscana

In particolare per la Regione Toscana le scuole saranno chiuse a:

  • Lucca (tutta la Provincia)
  • Pistoia
  • Viareggio
  • Camaiore
  • Forte dei Marmi
  • Massarossa
  • Pietrasanta
  • Massa
  • Livorno
  • Prato
  • Pisa
  • Vernio
  • Vaiano
  • Carmignano
  • Calenzano
  • Campi
  • Capraia e Limite
  • Cerreto Guidi
  • Empoli
  • Fucecchio
  • Montelupo Fiorentino
  • Sesto Fiorentino
  • Signa e Vinci