Maltempo Toscana: stato di emergenza per le province di Lucca, Massa Cararra, Pistoia, Prato e Firenze

MeteoWeb

Stato di emergenza regionale per le province di Lucca, Massa Carrara, Pistoia, Prato e la Citta’ Metropolitana di Firenze. La dichiarazione, a seguito all’ondata di maltempo che si è abbattuta su parte della Toscana nei giorni fra il 9 e il 12 dicembre, è stata formalizzata oggi con la firma del decreto da parte del presidente della Regione Enrico Rossi.

Il decreto – che ha compreso anche le province di Pistoia, Prato e la Citta’ metropolitana di Firenze oltre alle due, precedentemente individuate, di Lucca e Massa Carrara – parte dalla constatazione del fatto che, nelle zone interessate dall’emergenza, si sono verificate, a seguito delle eccezionali precipitazioni, del forte vento e delle mareggiate, interruzioni di viabilita’, frane e problemi al reticolo idraulico minore, con interruzione di servizi pubblici e dei collegamenti con le isole, danni a strutture pubbliche e private. La definizione nel dettaglio dei Comuni colpiti e delle iniziative da assumere, e’ stata rinviata ad una delibera che verra’ adottata dalla giunta regionale nella prossima seduta.