Maltempo, cancellati treni regionali e intercity in Piemonte e Liguria: ecco la situazione aggiornata

MeteoWeb

Sono Piemonte e Liguria le regioni più colpite dal maltempo e del forte gelicidio con alcune cancellazioni di treni regionali e InterCity. Il traffico ferroviario è ancora rallentato anche su alcuni punti della rete ferroviaria di Valle d’Aosta, Trentino Alto Adige, Emilia-Romagna e Toscana dove, anche in queste regioni, sono attivi i piani neve e gelo di Rete Ferroviaria Italiana. Il gruppo Fs è impegnato a garantire la mobilità di tutti i treni per evitare disagi ai clienti, facendo viaggiare i convogli sulle linee dove non sono garantite condizioni di regolarità.

Trenitalia ha attivato un call center gratuito (numero verde 800 89 20 21) per consentire ai clienti di ricevere informazioni sull’evolversi della situazione e sulle iniziative adottate per fronteggiare le situazioni di criticità. Verrà riconosciuto il rimborso integrale del biglietto, e non la sola indennità del 50% prevista dalla normativa europea, a tutti i viaggiatori dei treni a percorrenza nazionale giunti a destinazione con ritardi superiori alle tre ore per le interruzioni della circolazione ferroviaria causate, ieri e stamani, dal gelicidio.

Le modalità per ricevere l’indennità, anche per i treni regionali, sono consultabili sul sito trenitalia.com e FsNews.it, dove sono pubblicate anche tutte le informazioni e gli aggiornamenti utili sull’andamento della situazione. Questa la situazione del traffico ferroviario nelle regioni interessate dal maltempo. In Piemonte, sul nodo di Torino riprende regolarmente la circolazione dopo il guasto dovuto al maltempo tra Torino Lingotto e Torino Porta Nuova, in direzione Genova. Sulla linea Torino-Bardonecchia circolazione è rallentata fino a 20 minuti.

In Piemonte-Valle d’Aosta, sulla linea Ivrea-Aosta la circolazione è rallentata fino a 20 minuti. In Trentino Alto Adige, sulla linea Verona-Brennero il traffico è rallentato fino a 60 minuti in direzione Sud per la presenza di ghiaccio. In Piemonte-Liguria, traffico sospeso sulla linea Savona – San Giuseppe di Cairo.

In Liguria-Lombardia-Piemonte le linee Genova-Milano e Genova-Torino (via Mignanego) rimangono ancora sospese. In Liguria, le linee Genova-Acqui Terme e Genova-Busalla-Arquata rimangono ancora sospese al traffico ferroviario. Sulla linea Savona-Ventimiglia, la circolazione sta gradualmente tornando alla normalità dopo un guasto dovuto al maltempo tra Albenga e Loano.

In Emilia Romagna-Toscana, sulla linea Bologna – Prato la circolazione è in graduale ripresa dalle 10.40. In Emilia Romagna-Liguria, sulla linea Parma – La Spezia, il traffico è sospeso tra Pontremoli e Parma con attivazione servizi sostitutivi con bus. Rete Ferroviaria Italiana, Gestore dell’infrastruttura ferroviaria nazionale, e Trenitalia comunicano che il servizio potrà ridursi qualora la situazione dovesse peggiorare oltre le normali condizioni di circolabilità, in base alle previsioni meteorologiche della Protezione Civile. Ferrovie dello Stato Italiane invita a tenersi informati sulla situazione della circolazione dei treni in relazione all’evolversi delle condizioni meteorologiche, anche attraverso il sito web e i mezzi di informazione del Gruppo FS Italiane: FSnews.it, FSNewsRadio dal sito web FSItaliane.it, e su twitter @Lefrecce e @FSnews_it.