Mare, creato NextWave: il Consorzio delle Aziende contro la plastica negli oceani

MeteoWeb

Un consorzio, chiamato NextWave, per combattere il fenomeno della plastica negli oceani. A crearlo Dell Inc. e l’associazione Lonely Whale, riunendo aziende come General Motors, Trek Bicycle, Herman Miller, Interface, Van de Sant, Humanscale e Bureo. L’obiettivo, con il supporto dell’Un Enviroment, è di creare la prima catena di fornitura globale scalabile in grado di ridurre la quantità di plastica riversata negli oceani.

Un modello operativo sostenibile per ridurre il fenomeno su larga scala, creando benefici economici e sociali per i diversi stakeholder. Le società che hanno aderito all’iniziativa, infatti, hanno accettato di testare l’integrazione della plastica recuperata dagli oceani nei propri prodotti o packaging e di ridurre l’utilizzo di plastica all’interno delle loro normali attività operative e della loro supply-chain.