Castagne: ecco una ricetta sfiziosa per preparare un ottimo burro invernale

MeteoWeb

Le castagne (Castanea sativa) sono dei frutti ricchi di fibre, minerali e acido folico, utili durante la gravidanza e in caso di anemia e stanchezza psicofisica. Sono ricche di fibre e sali minerali, hanno un elevato apporto calorico, 100 g di castagne apportano circa 287 calorie. Per il loro contenuto in carboidrati complessi, le castagne possono essere paragonate ai cereali: infatti, sono una valida alternativa per chi soffre di intolleranze e coprono completamente la parte glucidica del pasto. Hanno la capacità di ridurre i livelli di colesterolo e riequilibrano la flora batterica. Tra le vitamine contenute nelle castagne troviamo: vitamina A, B1 (tiamina), B2 (riboflavina), B3 (niacina), B5, B6, B9 (acido folico), B12, C e D. Tra gli aminoacidi presenti nelle castagne citiamo l’acido aspartico, l’acido glutammico, arginina, serina e treonina, essenziali per il nostro organismo. Inoltre, le castagne contengono potassio (antisettico, rinforza muscoli e ghiandole), fosforo (calcificante, collabora alla formazione della cellula nervosa), zolfo (antisettico, disinfettante, contribuisce all’ossificazione), sodio (utile alla digestione e all’assimilazione), magnesio (coadiuva alla formazione dello scheletro e agisce come rigeneratore dei nervi),calcio (ossa, sangue, nervi), cloro (ossa, denti e tendini).

Per la preparazione del delizioso burro di castagne, abbiamo bisogno dei seguenti ingredienti (1 barattolo sa 150 ml):

  • 240 grammi di castagne cotte e pelate
  • 50 grammi di noci sgusciate
  • 2 cucchiai di olio evo
  • mezzo cucchiaino di sale
  • 3 o 4 cucchiai di acqua

Per la preparazione del burro occorre: incidere, su ogni castagna, una croce e metterle in una teglia da forno. Arrostitele per circa 30 minuti nel forno preriscaldato a 200°, mentre sono ancora calde utilizzate un coltello per rimuovere il guscio; sempre nella stessa teglia arrostite per 5-7 minuti anche le noci, finché non diventino oleose e dorate. A questo punto unisci le castagne e le noci e con l’aiuto di un robot da cucina o un frullatore, amalgamateli bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete quindi olio evo e sale, continuando a frullare, e i cucchiai di acqua finché non si raggiunge la consistenza perfetta. Infine, conservate il burro in un barattolo di vetro per due settimane e più prima di consumarlo.