Ambiente, Ecoitaliasolidale: “Oggi giornata mondiale della natura”

MeteoWeb

“Oggi si celebra la Giornata Mondiale della Natura istituita dalle Nazioni Unite il 20 dicembre 2013, nata con l’obiettivo di celebrare la vita in tutte le sue forme e la difesa dell’ambiente. Nel considerare l’importanza dell’educazione ambientale soprattutto rivolta alle giovani generazioni che rappresentano il futuro del mondo, Ecoitaliasolidale anche quest’anno lo dedica ai parchi, ai giardini e a tutti gli spazi verdi dalla Capitale d’Italia che non sono interessati da una adeguata cura e manutenzione e soprattutto ai circa 86.000 alberi che su un totale di 330.000 presenti a Roma, a causa di un colpevole abbandono”.

E’ quanto denunciano Piergiorgio Benvenuti e Fabio Ficosecco rispettivamente Presidente Nazionale e Responsabile romano del Movimento Ecologista Ecoitaliasolidale. “Oggi vogliamo far accendere i riflettori su un danno che sta interessando il patrimonio ambientale presente a Roma, sia quello esistente nelle periferie con giardini e spazi verdi abbandonati come quello più pregiato per riferimenti storici. Basti considerare come le tre ville monumentali più grandi di Roma, in totale 448 ettari, fra Villa Ada, Villa Pamphili e Villa Borghese, che conservano la memoria dei re, del Risorgimento e dell’arte, proseguono ad essere vittime dell’incuria, dell’illegalità e di occupazioni abusive di spazi e di mancanza -prosegue Benvenuti – di una adeguato controllo e programmi di manutenzione”.

La situazione del verde e degli alberi di Roma risulta inaccettabile, rappresentano- concludono Benvenuti e Ficosecco- il peggior esempio da dare alle giovani generazioni ed oggi vogliamo affrontare proprio questo tema per sollecitare le Istituzioni ad assumere provvedimenti adeguati a difesa della natura”.