Elezioni politiche italiane del 2018: la gaffe di Pierluigi Bersani, voto a rischio

MeteoWeb

Piccola gaffe di Pierluigi Bersani che stamani ha votato questa mattina a Piacenza alla Scuola di via Emmanueli, a poche centinaia di metri dalla sua abitazione. E all’uscita della cabina ha infilato direttamente le schede nelle urne venendo ripreso dal personale di seggio che avrebbe dovuto controllare il numero sul bollino anti-frode e poi rimuoverlo.

“Il tagliando andava… “, gli dice la segretaria della sezione, ma poi taglia corto: “Vabbé è lo stesso, mi scusi. Poi lo togliamo dopo”, alludendo evidentemente al tagliando di controllo anti-frode. L’ex-segretario Pd (oggi esponente di LeU) è arrivato al seggio a piedi con la moglie Daniela Ferrari.

Successivamente la presidente del seggio in cui è avvenuta l’operazione di voto di Bersani ha precisato che la donna che parla nel video non è la segretaria del seggio ma una scrutatrice. Il voto potrebbe dunque essere a rischio, proprio per via del tagliando.