Valanghe: pericolo in aumento sulle montagne lombarde 

MeteoWeb

In Valtellina e Valchiavenna non è ancora arrivata la primavera: piogge sul fondovalle, abbassamento sull’intero territorio provinciale delle temperature, riscaldamenti ancora accesi in piu’ localita’ e anche camini a legna (oggi intervento dei Vigili del fuoco in Valgerola di Morbegno e da Sondrio con autoscala per un principio d’incendio a una canna fumaria) in pieno funzionamento.

E le condizioni meteo, con nevischio in quota, mantengono alto il livello di guardia sul rischio valanghe, stimato oggi all’indice “3 marcato” dal Centro regionale nivometeo dell’Arpa Lombardia con sede a Bormio (Sondrio). E, nelle prossime ore, le previsioni indicano in “ulteriore aumento il pericolo su alpi Retiche e Alpi Orobie”.