Ambiente: maxi banca dati per la bonifica delle discariche abusive

MeteoWeb

Un Protocollo di collaborazione per la promozione e lo sviluppo della legalita’ e della sostenibilita’ ambientale nell’attivita’ di bonifica delle discariche abusive assegnate da decreto al Commissario straordinario e’ stato siglato oggi dallo stesso Commissario, il generale di Brigata dei carabinieri Giuseppe Vadala’ e il presidente del Comitato Nazionale dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali Eugenio Onori.

Nel darne notizia con un comunicato, l’ufficio del “commissario straordinario per la realizzazione degli interventi necessari all’adeguamento alla normativa vigente delle discariche abusive presenti sul territorio nazionale” spiega che la collaborazione – attraverso lo scambio di esperienze e di informazioni – punta a migliorare le conoscenze e la tutela dell’ambiente e del territorio, per restituire ai cittadini porzioni importanti di territorio nazionale manomesse e utilizzate erroneamente come siti di discariche non conformi e oggi in via di riqualificazione e bonifica.

Lo scambio avverra’ attraverso l’utilizzazione della banca dati gestita dall’Albo gestori ai fini dell’attivita’ conoscitiva dei contesti territoriali dei siti affidati al Commissario e delle procedure di gara dei lavori di messa in sicurezza e bonifica da effettuare. “Implementare gli standard di legalita’ delle procedure svolte dalle stazioni appaltanti e’ uno strumento necessario per svolgere al meglio la missione di bonifica che l’Europa ci ha assegnato” dichiara il Commissario.

L’Albo nazionale gestori ambientali mette a disposizione dell’Ufficio del Commissario “la propria banca dati con tutte le informazioni, aggiornate in tempo reale, relative alla gestione ambientale operata da oltre 150.000 imprese su tutto il territorio nazionale – spiega Onori – Una mappatura cosi’ capillare dei soggetti operanti nel settore, soprattutto trasportatori di rifiuti, sara’ un valido strumento per l’attivita’ conoscitiva dei contesti economici” in cui avvengono messa in sicurezza e bonifiche e per la gestione delle gare.