India, tempeste di sabbia e fulmini: il bilancio sale a 125 morti 

È salito a 125 morti in India il bilancio di violente tempeste di sabbia e fulmini che si sono abbattuti sul Paese. Lo riferiscono le autorità locali. Muri, alberi e pali dell’elettricità sono stati abbattuti dai forti venti, che spirano a oltre 130 chilometri orari,in Uttar Pradesh, Rajastan e Punjab, nel nord del Paese.

Nel sud invece, in Andhra Pradesh, sono stati registrati mercoledì oltre 41mila fulmini. In Uttar Pradesh il distretto di Agra, dove si trova il Taj Mahal, è fra i più colpiti, con almeno 43 morti, ma le autorità fanno sapere che il monumento non ha subìto danni.