Maltempo Afghanistan: da Gennaio migliaia di sfollati

MeteoWeb

Sono più di 108mila le persone che da inizio anno in Afghanistan sono state costrette ad abbandonare le proprie case a causa del conflitto e delle violenze, ma anche a causa del maltempo che si è abbattuto su alcune province del Paese.

Gli ultimi dati dell’Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari (Ocha) parlano di almeno 108.440 sfollati, 27mila dei quali nell’ultima settimana. Il maggior numero di sfollati si registra nella provincia orientale di Ghazni, dove diecimila persone sono state messe in fuga dalla situazione nell’area. Segue la provincia settentrionale di Baghlan con oltre quattromila sfollati.

Inoltre più di diecimila afghani hanno abbandonato temporaneamente le proprie case a causa della battaglia tra le forze di sicurezza e i Talebani per il controllo di Farah City, nell’ovest dell’Afghanistan. Lo scorso anno in Afghanistan ben 460mila persone sono state costrette a lasciare le proprie case a causa del conflitto.