Maltempo Basilicata: dalla Regione 6 milioni per i danni della neve di gennaio 2017

La Regione Basilicata metterà a disposizione sei milioni di euro per i danni causati dalle nevicate e dal gelo di gennaio 2017: lo ha reso noto l’assessore regionale all’agricoltura, Luca Braia, precisando che si tratta di “un’operazione resa possibile perché abbiamo per tempo programmato e previsto la misura 5.2 del Psr 2014-2020, e la Basilicata è tra le poche regioni d’Italia ad averla messa in campo e che oggi riguarda 101 comuni lucani”.

“Manteniamo l’impegno preso in occasione di una calamità che ha colpito gravemente il comparto agricolo lucano – ha aggiunto Braia in una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale – facendo il massimo sforzo possibile stanziando ulteriori fondi regionali. Sostenere la prevenzione e la gestione dei rischi aziendali per gli agricoltori è una delle priorità individuate sin da subito nel Psr. La Regione si fa carico di aggiungere sei milioni mediante l’unica possibilità prevista dal piano di sviluppo rurale per le infrastrutture, attraverso il bando della misura del Psr Basilicata 2014-2020 dedicato al ripristino del potenziale produttivo, andando ad intervenire sulla medesima calamita’ negli areali colpiti e già delimitati, al fine di ristorare le strutture danneggiate”.

A ogni beneficiario della richiesta di aiuto sarà concesso fino un massimo di 70 mila euro: “La giunta regionale – ha concluso l’assessore – ha approvato il bando sottomisura 5.2 del Psr Basilicata 2014-2020, che sara’ pubblicato sul prossimo Bur, per il sostegno agli investimenti per il ripristino dei terreni agricoli e del potenziale produttivo danneggiati da calamità naturali, avversità atmosferiche ed eventi catastrofici”.