Maltempo: 1.6 milioni di euro per la viabilità provinciale nel savonese

Un milione e 600 mila euro per intervenire sul consolidamento della viabilità provinciale del savonese a seguito degli episodi di Maltempo che si sono verificati in zona dal 2013 al 2016.

Il finanziamento che si va ad aggiungere ai 2,3 milioni di euro stanziati ieri dalla Giunta regionale per interventi sulla viabilità di tutta la regione è stato confermato dalla protezione civile nazionale all’assessore regionale alla Difesa del Suolo Giacomo Giampedrone quale riprogrammazione di fondi derivanti da ordinanze della protezione civile. Gli interventi previsti riguardano una serie di interventi sui ponti delle provinciali di Urbe e Bormida.

“Siamo riusciti a ottenere dalla Protezione civile nazionale il benestare all’utilizzo di fondi derivanti dalla riprogrammazione di ordinanze nazionali necessari a mettere in sicurezza il territorio – spiega Giampedrone -, Rendere sicuri questi ponti è  fondamentale per ripristinare la corretta circolazione e superare finalmente le criticità determinate dal Maltempo”.

In questa settimana iniziano anche gli incontri tra province, regione ed Anas per arrivare al trasferimento definitivo delle strade a ANAS, il 23 maggio alla presenza del presidente Toti e dell’amministratore di Anas Armani con la Liguria, prima regione in Italia a procedere in tal senso.