Salute: dall’oms la più grande campagna di vaccinazione anti colera

MeteoWeb

Per rispondere ai diversi focolai in corso in Africa, con decine di migliaia di morti ogni anno, l’Organizzazione Mondiale della Sanita’ (Oms) ha iniziato la piu’ grande campagna vaccinale mai fatta prima contro questa malattia, che raggiungera’ piu’ di due milioni di persone nel continente. Lo ha annunciato la stessa organizzazione in un comunicato.

La campagna, finanziata dal Gavi, l’alleanza mondiale per i vaccini, sara’ condotta in Zambia, Uganda, Malawi, Sud Sudan e Nigeria, e terminera’ entro meta’ giugno. L’iniziativa fa parte degli sforzi per ridurre del 90% il peso del colera, che e’ di 21mila morti e da 1,3 a 4 milioni di casi l’anno, entro il 2030.

“Questa campagna è una risposta senza precedenti al picco di epidemie di colera che ha colpito tutta l’Africa,” ha affermato il Dr. Seth Berkley, CEO di Gavi, the Vaccine Alliance. “Abbiamo lavorato duramente per garantire che ci sia una quantità sufficiente di vaccini per mantenere alte le scorte globali ed essere pronti per la maggior parte delle eventuali epidemie. Tuttavia, alla luce del numero sempre più alto di persone che sta soccombendo a questa terribile (ma prevenibile) malattia, non è mai stato più chiaro quale sia l’unica soluzione sostenibile a lungo termine per ridurre le epidemie di colera, ossia la necessità di migliorare la qualità dell’acqua e l’igiene.”

“Durante ogni stagione piovosa, il colera si diffonde e porta devastazione alle comunità di tutta l’Africa,” ha aggiunto il Dr. Matshidiso Moeti, Direttore Regionale dell’OMS per l’Africa. “Aderendo a questa campagna di vaccinazione contro il colera, che entrerà di certo nella storia, i Paesi della regione stanno dimostrando il loro impegno nell’impedire che il colera continui a mietere vittime. Dobbiamo sfruttare questo slancio attraverso un approccio multisettoriale e garantire che tutti abbiano accesso all’acqua potabile e ai servizi igienico-sanitari, indipendentemente da dove si trovino.”