‘Il vaccino Hpv causa danni al cervello’: ritirato lo studio

MeteoWeb

Scientific Reports, rivista del gruppo di Nature, ha ritirato ufficialmente un articolo pubblicato nel novembre 2016 che affermava che il vaccino per l’Hpv provoca problemi neurologici. Lo ha annunciato la stessa pubblicazione, con la motivazione che la ricerca aveva dei problemi metodologici gravi.

Nello studio della Tokyo Medical University ad un gruppo di topi era stata data una quantità di vaccino mille volte superiore all’equivalente nell’uomo, insieme ad una tossina che danneggia la barriera ematoencefalica, che separa la circolazione sanguigna dal cervello.

Gli animali trattati hanno mostrato danni cerebrali e difficoltà di movimento. A causa dell’articolo, usato come base teorica per una serie di osservazioni sugli effetti collaterali del vaccino, in Giappone i tassi di immunizzazione sono crollati, e il governo ha eliminato la raccomandazione nonostante oltre 3mila morti l’anno per tumori prevenibili con il vaccino. Ora però lo studio, fortemente criticato dalla comunità scientifica, è stato ritirato ufficialmente.

“L’editore ritira l’articolo perché l’approccio sperimentale non supporta gli obiettivi dello studio – si legge -. La somministrazione di una tossina della pertosse con livelli di vaccino Hpv molto alti non è un approccio appropriato per determinare i danni neurologici da vaccino”.