Francia, 17enne muore per morbillo: è la terza vittima del 2018 nel Paese

MeteoWeb

Torna l’incubo morbillo in Francia, dove una ragazza di 17 anni è morta all’ospedale di Bordeaux, per le complicazioni neurologiche legate a questa patologia. Lo ha annunciato in una nota l’agenzia regionale sanitaria della Nuova Aquitania. Si tratta della terza vittima dell’anno, dopo il decesso a fine giugno di un giovane di 26 anni e di una donna di 32 anni a febbraio.

Considerando gli ultimi 10 anni, a partire quindi dal 2008, la lista dei decessi legati al morbillo sale a 23 nel Paese d’oltralpe. Nell’ultimo anno, secondo i dati di sorveglianza della agenzia di salute pubblica, i casi registrati a partire dal 6 novembre 2017 fino al 27 giugno, sono stati 2.567. Un’epidemia favorita dalla scarsa copertura vaccinale. Nell’88% dei casi, infatti, le persone che si sono ammalate non erano vaccinate e nel 22% dei casi l’infezione è stata contratta in ospedale.