Estate: “Odissea per i passeggeri italiani bloccati in Grecia”

MeteoWeb

Odissea per i passeggeri del volo Blue Panorama BV2425 che sarebbe dovuto partire oggi dall’isola greca di Skiathos diretto a Roma-Fiumicino. Lo denuncia il Codacons, che sta ricevendo le segnalazioni dai viaggiatori attualmente bloccati all’interno dell’aeroporto ellenico.

“Il volo in questione sarebbe dovuto partire alle ore 15.25 – spiega l’associazione – .Giunti presso lo scalo di Skiathos, tuttavia, i passeggeri hanno scoperto che l’aereo che avrebbe dovuto riportarli in Italia era stato dirottato sull’isola di Santorini a causa del forte vento che in mattinata ha investito le Sporadi”.

Da questa mattina “ai viaggiatori non è più stata fornita alcuna comunicazione ufficiale e, nonostante il miglioramento delle condizioni meteo, dell’aereo su cui sarebbro dovuti salire si sarebbero perse le tracce”, denuncia ancora il Codacons. In base alle ultime informazione acquisite, la partenza del volo per Roma sarebbe ora fissata per le 22.40, con un ritardo di oltre 7 ore rispetto all’orario previsto.

“Si tratta di un disservizio gravissimo che sta causando disagi immensi ai passeggeri – attacca il Codacons – Una volta terminata l’emergenza vento, la compagnia aerea avrebbe dovuto far arrivare subito un proprio aereo sull’isola greca e imbarcare senza ulteriori ritardi i viaggiatori, che rischiano di subire anche danni economici: si pensi a chi aveva lasciato l’auto nei parcheggi a pagamento e sarà ora costretto a pagare cifre ulteriori, o a chi doveva prendere coincidenze per altre destinazioni. Un episodio che si aggiunge ad una lunga lista di disservizi aerei che in questa estate hanno rovinato le vacanze degli italiani e che hanno portato il Codacons a denunciare le compagnie low cost e la stessa Blue Panorama all’Enac e alle autorità competenti”.

Tutti i passeggeri coinvolti possono chiedere l’assistenza legale dell’associazione.